Party

Alice nel paese delle meraviglie

24 Agosto 2019

Un party dal gusto retrò.

Amo molto lo stile vittoriano, amo i dettagli neoclassici delle case, le forme sinuose dei suoi arredi, le boiserie, la ricercatezza e il buon gusto degli abiti indossati dalle donne dell’epoca. Quanto ad Alice poi, è impossibile non rimanere affascinati dal suo mondo dove tutto è assolutamente surreale e fuori dalla norma.

Quando Anna mi ha contattata per allestire il compleanno di  Giulia dicendomi che la piccola adora Alice, ho subito pensato di proporle qualcosa di nuovo. Ho visto tante bellissime immagini online ma non avevo voglia di utilizzare i fiori di carta come sfondo o le tovaglie a scacchiera. Volevo ricreare un’atmosfera retrò con degli oggetti tipici dell’epoca e presenti all’interno del famoso romanzo di Lewis Carrol.

Da quel momento è partita la mia ricerca: dai centrini ad uncinetto alle bottigliette con il sughero; dal bauletto in legno al libro in Inglese con la storia originale; dall’orologio da taschino alle tazzine in porcellana.

Alice in wonderland party
Alice in wonderland Party

Lo sweet table non poteva che riprendere il tavolo del celebre cappellaio matto ed anche se per mia natura preferisco sempre la simmetria, in questo caso, trovandomi a dover riprodurre il tavolo di un simpatico e buffo personaggio completamente fuori di testa, l’ultima cosa che avrei potuto fare era una composizione simmetrica e perfettamente ordinata che non avrebbe minimamente rispecchiato il suo carattere e nemmeno lo stile dell’intero romanzo.

In merito ai colori ho scartato le tonalità pastello, non perché non le ami ma semplicemente perché lo stile vittoriano si contraddistingue anche per l’utilizzo di tinte accese e contrasti cromatici.

Alice in wonderland party
Alice in wonderland party

Ho scelto tre tonalità di rosa e poi, qua e là, sempre per dare un tocco di vivacità ho aggiunto delle punte di viola, giallo, verde e azzurro.

Il runner è composto da due pezzi di stoffa in cotone di due tonalità differenti di rosa.

Alice in wonderland party

In merito alla scelta dei dolci, come mia abitudine ho cercato di accontentare un po’ tutti mettendo insieme prodotti della tradizione americana, come la red velvet, i cup cakes ed i biscotti in pasta di zucchero che danno colore e vengono apprezzati dai più giovani, e dolci tipici siciliani come i canestrini con la crema pasticciera e due torte, una pan di spagna e crema al cioccolato ed una pan di spagna, crema pasticciera e fragoline di bosco.

Eccoli nel dettaglio:

  • Torta al cioccolato (spatolata viola)
  • Torta crema pasticciera e fragoline di bosco (spatolata rosa)
  • Torta red velvet (spatolata bianca)
  • Cup cakes
  • Biscotti decorati
  • Canestrini di pasta frolla e crema pasticciera
  • Piccoli tramezzini con la marmellata
  • Maccarones
  • Cioccolatini
  • Zollette di zucchero
  • Meringhette rosa

La festa si è svolta in un grande e bellissimo giardino dove ho fatto posizionare dei tavolinetti bianchi in ferro battuto qua e là alternati a grandi pouf.

Alice in wonderland party

Per realizzare i centrotavola ho utilizzato:

  • Basi tonde in legno (che potete trovare anche su amazon)
  • Bottigliette in vetro
  • Nastrino rosa da 6 mm in raso
  • Tags di Alice nel paese delle meraviglie
  • Fiori freschi

E per finire, non poteva mancare il regalino di fine festa che i bambini hanno apprezzato tantissimo. Scatolette che riprendono la forma del vestito di “Alice nel paese delle meraviglie” con tante caramelline colorate all’interno.

Alice in wonderland party

Nessun commento

    Scrivi un commento

    Newsletter mensile