Lifestyle

Impara a realizzare uno sweet table in 10 mosse!

23 Marzo 2019

Che si tratti di un matrimonio o di una festa a tema, Lo sweet table è ormai di gran moda anche in Italia. Il classico “buffet di dolci” ,infatti, già da qualche anno è diventato sempre più un segno distintivo dell’intero evento.

Allestire uno sweet table impeccabile all’inizio può sembrare un compito impegnativo, ma credetemi, basta seguire delle semplici linee guida ed il gioco è fatto!

Per uno sweet table perfetto occorre:

  • pianificare il tavolo
  • preparare i dolcetti decorati
  • mettere tutto in scena.

Ecco a voi le famose 10 mosse!

1) Scegli il tema

E’ fondamentale innanzi tutto avere ben chiaro il tema perché tutti i dolci e le decorazioni dovranno essere perfettamente in sintonia con quest’ultimo.

Una festa di compleanno per bambini ad esempio potrebbe richiedere uno sweet table a tema fattoria.

In questo caso un’idea potrebbe essere quella di ricreare una sorta di prato dove posizionare i dolcetti e la torta decorati con le faccine degli animali.

Un compleanno per ragazzini invece potrebbe avere come tema “holliwood”. Se non avete tanta voglia di decorare tutti i dolcetti con la pasta di zucchero vi suggerisco di stampare un set di etichette in cartoncino.

2) Scegli la giusta combinazione di colori

E’ fondamentale scegliere una combinazione di colori che funzioni con il tema scelto. Le combinazioni di colori possono essere semplici o complesse. Un esempio di combinazione semplice è quella dell’abbinamento di due soli colori: rosa e tortora come in questo sweet table.

Un esempio di combinazione di colori più complessa può essere quello del “sweet table teletubbies” dove i colori che ho scelto sono tutti quelli presenti nel cartone animato.

In questo specifico caso, la scelta delle tonalità più accese era fondamentale per ricreare il tema che con l’utilizzo di colori pastello non avrebbe funzionato allo stesso modo.

3) Scegli lo spazio giusto

Scegli il giusto spazio dove collocare il tuo sweet table, contro un muro oppure una finestra con vista. Assicurati che davanti ci sia sempre lo spazio necessario per far sì che i tuoi ospiti si servano comodamente ed abbiano la possibilità di ammirare il tavolo.

4) Progetta lo sfondo

Anche la scelta dello sfondo retro buffet, il cosiddetto “back drop” è un punto da non sottovalutare perché grazie a questo avrai nell’insieme una composizione più armoniosa.

Puoi utilizzare delle tende, come in questo caso, una stampa, oppure degli elementi decorativi che possono essere anche delle decorazioni in carta oppure archi di palloncini.

La certezza è che lo sfondo del tuo sweet table migliorerà di gran lunga tutta la composizione nel suo insieme.

5) Tieni a mente le altezze

Se guardi uno sweet table ben strutturato noterai che ogni elemento non è stato messo lì per caso. Puoi seguire uno scema “alto basso alto” oppure “basso-alto-basso”. 

Se segui il primo schema posizionerai gli elementi più alti su entrambi i lati del tavolo e l’elemento più basso nel mezzo. Seguendo invece il secondo schema posizionerai gli elementi più bassi agli estremi del tavolo e l’elemento più alto al centro.

6) Includi le etichette per ogni varietà di dolci

Dolci semplici come biscotti al cioccolato o torte crema bianca e fragoline potrebbero non avere bisogno di etichette ma tutti i dolcetti decorati con la pasta di zucchero, comprese le torte, potrebbero aver bisogno di etichette (tags) dove scriverete a mano oppure stamperete i diversi gusti o ingredienti. Se cerchi qualche idea ti consiglio di andare qui.

7) Decidi quali dolci scegliere

Solitamente in uno sweet table non mancano mai torte, cup cakes, brownies, biscotti, caramelle,ma molto dipende dal tema e soprattutto da quello che gradiscono i tuoi ospiti.

Qui da noi in Sicilia ad esempio non potrei mai limitarmi alle torte in pasta di zucchero ed al resto dei dolcetti americani perché so che i miei ospiti sono abituati anche ad un altro genere di pasticcieria quindi cestinetti in pasta frolla, castagnole e cannoli con la ricotta non possono mancare. Nel tuo caso, cerca di capire quali sono i gusti dei tuoi ospiti e scegli di conseguenza ciò che più potrebbero gradire.

8) Stabilisci quanti dolci servire all’interno dello sweet table

Parti sempre dal presupposto di calcolare circa 3 dessert a persona e 5 o 6 diverse varietà.

La maggior parte delle persone vorranno assaggiare più di un dolcetto quindi assicurati sempre di averne abbastanza per permettere loro di consumare più porzioni.

Per questo motivo, cerca di fare ogni cosa di piccole dimensioni, preferisci i mini cup cakes ai cup cakes, prevedi biscottini non molto grandi e taglia anche la torta in piccole porzioni.

9) Prepara i dolci il giorno prima dell’evento

Puoi preparare tu stessa i dolci per il tuo sweet table ma tieni sempre in conto anche quelli che potrebbero essere gli imprevisti quindi non pensare di preparare tutto il giorno stesso.

Puoi anche decidere di preparare tu i biscotti ed i cup cakes e magari ordinare la torta ed altri dolcetti in modo da non sovraccaricarti di lavoro oppure puoi pianificare il tutto preparando prima i dolci che puoi conservare più facilmente come i biscotti e le basi per la torta e cup cakes e per ultimo i frosting per farcire.

10) Allestisci lo sweet table prima dell’arrivo dei tuoi ospiti

Allestire uno sweet table richiede comunque del tempo quindi prepara tutto prima che arrivino i tuoi ospiti, nel caso in cui la temperatura fosse troppo alta tieni in frigo i dolci che potrebbero sciogliersi ma predisponi da subito il posto in cui andrai a posizionarli.

Adesso hai tutte le nozioni di cui avevi bisogno per comporre un bellissimo sweet table, fammi sapere come è andata!

Nessun commento

    Scrivi un commento

    Newsletter mensile